Cosa fare con i regali di Natale indesiderati o inutili

Cosa fare con i regali di Natale inutili che non vuoi

Natale: tempo di allegria, bontà, vacanze e, soprattutto, regali. I regali sono sempre ben accetti e dovresti mostrare tutta la tua gratitudine ogni volta che ne ricevi uno, ma è anche normale che alcuni dei doni ricevuti non siano di tuo gradimento perché non ti piacciono o perché non ne hai bisogno. Praticamente tutti riceviamo almeno un regalo indesiderato a Natale, che andrà ad accumularsi alla già alta somma di denaro sprecato e speso inutilmente.

Quando si riceve un regalo indesiderato, è difficile nascondere la delusione. Secondo alcuni sondaggi, il regalo meno desiderato ma, allo stesso tempo, più frequente, è rappresentato dai selfie stick, quei particolari bastoni che servono a scattarsi i selfie da una certa distanza. Nella classifica dei regali indesiderati, si posizionano piuttosto in alto doni come calze, bilance da bagno e pantofole.

Piuttosto di disfarsi di questi regali buttandoli via o riponendoli e dimenticandoli in qualche armadio, ti aiuteremo a trovare facilmente delle soluzioni intelligenti per i regali di Natale che non vuoi.

Potresti semplicemente riutilizzarli come regalo da donare a qualcun altro, o restituirli al negozio chiedendo un rimborso o la possibilità di spendere la stessa quantità di denaro in altri prodotti presenti in negozio. Se avrai con te lo scontrino, sarà ovviamente molto più facile ottenere il rimborso o un buono spesa sostitutivo, senza chiaramente dire nulla a chi ti ha fatto quel regalo.

Altre buone soluzioni per dare una nuova vita ai regali non voluti potrebbe essere quella di donarli in beneficenza: il mondo è pieno di persone bisognose e sicuramente ciò che rappresenta per te un peso sarà invece un regalo bellissimo per qualcun altro.

Se invece sei una persona creativa potresti considerare di riutilizzare i regali ricevuti per uno scopo differente da quello originale: una tazza può diventare un portapenne, una t-shirt delle dimensioni sbagliate potrà essere messa da parte per quando i tuoi figli diventeranno più grandi e così via. Allo stesso modo, se hai buona capacità manuale, potresti smontare i regali e utilizzare le loro componenti in vario modo.

Tuttavia, la soluzione più efficace e utile per i regali di Natale che non vuoi è quella di venderli su internet. Online sono presenti numerosi marketplaces che ti potranno mettere in contatto con altre persone che, al contrario di te, potrebbero essere così interessate al tuo regalo indesiderato da essere disponibili a spendere dei soldi pur di averlo.

Come vendere su Internet

Al giorno d’oggi, siamo sempre e costantemente connessi a internet. Pertanto, è normale che un grande numero di persone sia ormai abituato a sfruttare le piattaforme online per cercare occasioni e cose da acquistare a prezzi vantaggiosi. Il mondo digitale, insomma, ci aiuta a metterci in contatto con le persone che hanno bisogno del nostro regalo di Natale indesiderato per fare in modo che tutti siano più felici e soddisfatti.

Vendere i regali che non vuoi su internet è uno dei modi più semplici e popolari per guadagnare soldi extra. D’altronde, chi non vorrebbe delle entrate aggiuntive dopo le alte spese natalizie? Gli acquisti online, soprattutto tramite i cosiddetti “e-commerce” sono saliti dal 22% all’85% tra il 2005 e il 2019. Allo stesso modo e per le stesse ragioni, anche il numero di singole persone che vendono i propri beni online è salito considerevolmente. Infatti, il numero di persone che preferisce l’acquisto online all’acquisto in negozio è in costante aumento per varie ragioni, come la comodità, la garanzia del rimborso e la semplicità con la quale si possono effettuare i pagamenti.

Quando vuoi mettere in vendita un tuo oggetto su internet, non dimenticare di prendere alcuni semplici accorgimenti per fare in modo che i possibili acquirenti si interessino al tuo prodotto:

  • » Rispondi attentamente alle domande degli utenti: Quando un possibile acquirente sarà interessato al tuo oggetto, probabilmente ti tempesterà di domande, iniziando con la classica “sono interessato/a all’oggetto X, è ancora disponibile?” Leggi attentamente tutte le domande e rispondi a ogni utente in modo chiaro e preciso. In questo modo, riuscirai a trasmettere un’idea di professionalità e gli acquirenti capiranno che di te ci si può veramente fidare. Purtroppo, l’elevato numero di persone che comprano online si traduce spesso in tentativi di truffe, pertanto le persone sono notoriamente più attente e caute quando si relazionano con un estraneo su internet, soprattutto se ci sono di mezzo i soldi. Rispondendo con attenzione e comunicando agli utenti tutto ciò che vorranno sapere potrai rassicurarli e procedere alla vendita del tuo regalo Indesiderato.
  • » Impacchetta l’oggetto con cura: Preoccupati di impacchettare ciò che stai vendendo con cura, scegliendo una imbottitura al tempo stesso robusta e piacevole alla vista. Con un bel pacchetto, i tuoi acquirenti avranno l’illusione di scartare un regalo. Inoltre, aggiungere un bigliettino con un ringraziamento è un altro utile modo per incentivare gli acquirenti a comprare nuovamente da te.
  • » Prendi le misure: Misurare accuratamente l’oggetti è un must per vendere qualsiasi cosa online. Infatti, su internet risulta molto difficile dare l’idea delle dimensioni di un oggetto. Questo problema, però, può essere risolto arricchendo la descrizione del prodotto con dettagliate misure, utili per aiutare gli acquirenti a comprendere le dimensioni e la forma di ciò che stai vendendo.
  • » Descrivi l’oggetto in tutte le sue caratteristiche: più informazioni saprai integrare e spiegare con dettaglio, meglio sarà. Alcune informazioni imprescindibili che dovrai aggiungere alla descrizione dell’oggetto sono l’anno in cui è stato acquistato, il materiale, lo stile e, se ce l’hai, il codice identificativo del modello. Il motto su cui ti dovrai basare è “scrivi descrizioni come se non ci fossero le foto, e scatta foto come se non ci fossero descrizioni scritte”.
  • » Scatta delle buone foto: la fotocamera del tuo smartphone dovrebbe essere sufficiente per scattare delle foto in grado di mostrare alle persone l’oggetto che vuoi mettere in vendita. Una foto, infatti, vale molto più delle descrizioni scritte, dal momento che darà la possibilità agli acquirenti di farsi un’idea chiara su ciò che stanno per acquistare. Ovviamente, non è necessario possedere particolari abilità da fotografo professionista, ma dovrai comunque fare in modo che la foto siano chiare e accurate, così da trasmettere correttamente tutti i dettagli a cui le persone sono interessate.

Come spedire oggetti di seconda mano venduti online

Una volta preparata la descrizione, scattato le foto e attirato gli utenti, è necessario sapere come spedire i propri regali indesiderati in modo semplice e sicuro. Troppo spesso, infatti, accade che i nostri pacchi arrivino danneggiati o non arrivino affatto, causando così non pochi problemi sia all’acquirente che al venditore. Per avere una garanzia di professionalità e sicurezza, ti consigliamo l’efficiente servizio offerto da Packlink, che ti permetterà di spedire i tuoi pacchi in modo facile e veloce. Grazie a Packlink potrai scegliere il corriere espresso che preferisci tra UPS, Poste Italiane, Bartolini, Nexive e molti altri. Inoltre, potrai scegliere come spedire il pacco, ossia con ritiro e consegna a domicilio oppure tramite il servizio drop off.

Con Packlink, potrai confrontare oltre 300 servizi di spedizione e scegliere il più conveniente. Inoltre, ti sarà possibile effettuare spedizioni internazionali e nazionali con risparmi che vanno fino al 70%. Un altro vantaggio di Packlink sta nel fatto che potrai prenotare e pagare il tutto direttamente online, utilizzando i servizi dei migliori e più noti corrieri espressi.

Su Packlink riuscirai a trovare rapidamente il miglior prezzo, comparando direttamente online le varie offerte. Inoltre, potrai godere di ulteriori utili servizi come la copertura assicurativa, il servizio di tracking online e un sicuro ed efficace sistema di pagamento tramite carta di debito/credito o PayPal.

Come abbiamo visto, ci sono moltissimi modi per utilizzare i regali di Natale indesiderati, ma la soluzione migliore sarà quella di rivendere il proprio oggetto su internet. In questo modo, riuscirai a liberarti del regalo che non ti serve e farai felice qualcuno che ne avrà bisogno. Affidandoti all’efficiente servizio di Packlink, inoltre, avrai la garanzia di una spedizione sicura, puntuale e precisa, in modo da rendere sia te che l’acquirente più soddisfatti.

Cosa fare con i regali di Natale inutili che non vuoiNatale: tempo di allegria, bontà, vacanze e, soprattutto, regali. I regali sono sempre ben accetti e dovresti mostrare tutta la tua gratitudine ognMaggiori informazioni