Consigli utili per trasferirsi negli USA

Lavoro, studio, vacanze sono solo alcuni dei motivi che ci fanno viaggiare per il mondo. Ma trasferirsi negli USA o all’estero in generale non è mai una scelta facile e spesso chi parte si trova costretto ad affrontare realtà sconosciute, lontane anni luce dalla propria, e senza nessuna guida ad indicare la strada da seguire. Con queste poche righe vogliamo fornire qualche consiglio utile a chi decide di partire alla volta degli USA.

Come trovare lavoro

Se state cercando un lavoro nel mondo della finanza Wall Street è il posto che fa per voi. Nel caso cerchiate un impiego nello spettacolo il consiglio è quello di recarsi sulla costa ovest e più precisamente in California. Ma la cosa più difficile, per uno straniero, sarà quella di ottenere un visto lavorativo. La difficile situazione causata dalla crisi economica del 2008 nel campo dell’occupazione, ha fatto sì che il rilascio del visto sia diventato molto più difficile che in passato. Il consiglio, quindi, è quello di trasferirsi per lavoro solo se avete un accordo o un contratto pre-esistenti. I campi lavorativi in più rapida espansione, infine, sono quelli della ricerca in alta tecnologia biomedicale ed informatica e dello sviluppo software.

Come spedire i propri oggetti personali

Una delle difficoltà maggiori che chi parte è costretto ad affrontare è quella di trasferire le proprie cose oltreoceano. Imbarcare tutto in una o due valigie nella stiva dell’aereo può essere molto costo, oltre che poco pratico. I principali corrieri internazionali offrono servizi molto veloci e affidabili per la spedizione di pacchi e bagagli negli USA e nel Nord America. Trattandosi di spedizioni al di fuori dell’Unione Europea, è importante in ogni caso verificare di non inserire articoli proibiti e compilare con attenzione la documentazione per la dogana. Se sei preoccupato del destino dei pacchi inviati con il corriere, hai sempre a disposizione i servizi di tracking online che ti faranno conoscere in ogni momento dove si trova il tuo bagaglio.

Conoscere la lingua

Gli Usa non hanno una lingua ufficiale ma l’inglese (seppur con differenze di pronuncia e terminologia) è sempre la scelta migliore in quanto utilizzato dalle principali agenzie pubbliche e governative. Molto usato anche lo spagnolo, frutto delle migrazioni dei secoli passati e della vicinanza col sud America.

Conoscere la lingua

L’estrema estensione degli Stati Uniti fa sì che possiate trovarvi davanti a decine di climi diversi. In linea di massima i Paesi della Costa Est sono a rischio uragani nel periodo tra agosto ed ottobre mentre nel resto dell’anno offrono temperature piacevoli. Negli Stati del profondo sud troverete un clima asciutto, caldo e con poche precipitazioni. Nel resto del territorio l’alternarsi delle stagioni è simile a quello europeo.

La sanità a pagamento

Se siete in procinto di passare un lungo periodo negli USA dovete ricorrere obbligatoriamente a qualche tipo di assicurazione sanitaria. Non è sufficiente la copertura assicurata per i viaggi di vacanza. Vi basti pensare che anche essere trasportati in ambulanza avrà un costo elevato in caso di assicurazione mancante. Assicurazione che vi verrà chiesta da ogni medico statunitense prima di fornirvi qualsiasi aiuto sanitario.

Fare attenzione al costo della vita

Come nella maggior parte dei Paesi del mondo anche negli USA il costo della vita dipende dalla zona in cui vi trovate. Ovviamente vivere nelle grandi città come New York e Los Angeles avrà costi nettamente superiori rispetto al fare base nelle aree più rurali e centrali del Paese. In linea di massima possiamo affermare che alcuni generi di consumo sono molto economici, tra questi: cibo, bevande, vestiti, apparecchi elettronici.

Impegni civici

Se deciderete di partire dovrete stare bene attenti ad alcuni obblighi che la legge vi mette davanti per vivere correttamente nelle comunità americane. Innanzitutto i residenti sono obbligati a rimuovere neve e ghiaccio dalle rispettive proprietà. In caso di incidente, infatti, saranno penalmente perseguibili. In alcuni Stati è obbligatorio tenere pulita la strada davanti alla propria abitazione. Non è possibile, se non in casi eccezionali, fare copie delle chiavi di casa. In caso di smarrimento sarete costretti a cambiare serratura. Se vi trovate, infine, davanti ad uno scuolabus fermo non potrete assolutamente superarlo con la vostra auto. State rischiando una multa salatissima.

Lavoro, studio, vacanze sono solo alcuni dei motivi che ci fanno viaggiare per il mondo. Ma trasferirsi negli USA o all’estero in generale non è mai una scelta facile e spesso chi parte si trova costrMaggiori informazioni