Spedire in Sud America

Sud AmericaDevi spedire in America del Sud e non sai da dove iniziare?

Il nostro portale ti consente di visualizzare i corrieri disponibili per questa destinazione e i rispettivi prezzi e tempi di consegna.

Per ottenere tutte le informazioni necessarie, occorre inserire sul nostro motore di ricerca (situato nella parte sinistra della home page del sito) i dati richiesti: luogo di partenza, destinazione, dimensioni e peso del pacco.

Per le spedizioni in Sud America occorre presentare la documentazione doganale necessaria per tutte le spedizioni extra europee.

Packlink fornisce un elenco dei prodotti per cui vige espresso divieto di entrata in Sud America: consultalo e, se necessiti informazioni più dettagliate, consulta la nostra sezione di domande frequenti. Sul sito troverai importanti suggerimenti di packaging, per impacchettare i prodotti del tuo invio.

Il pagamento è garantito e può essere effettuato tramite PayPal o carta di credito. Per seguire il trasporto occorre inserire nel menu principale il numero tracking di Packlink o del corriere.

Consigli per spedizioni in America del Sud

Se spedisci un pacco in Sud America, verifica che l’articolo spedito sia adeguatamente imballato, identificato e protetto con materiale morbido per rivestimento in modo da evitare perdite o danni durante il trasporto.

Il tipo di imballaggio dipende principalmente dall’articolo da spedire: per esempio, in caso di articoli fragili, flessibili o dalle forme insolite, devono essere adottate speciali precauzioni.

Se si intende spedire un pacco in Sud America, bisogna compilare una semplice fattura commerciale o una fattura proforma necessaria per i controlli doganali. La procedura è piuttosto semplice, tuttavia, se la fattura non viene compilata correttamente, il pacco può essere trattenuto alla dogana, pertanto presta particolare attenzione durante la compilazione del documento. È possibile scaricare un modello di fattura direttamente sul nostro sito. Ricorda che è necessario imballare il pacco correttamente per ridurre al minimo il rischio di danni. Accertati che la scatola utilizzata non sia danneggiata in alcun modo (le scatole usate o danneggiate perdono dal 30 al 60% della propria resistenza).